Riciclo del policabonato

Riciclo del policabonato

Il policarbonato potrebbe essere trasformato in breve tempo in una sostanza completamente atossica. I ricercatori dell'IBM sono impegnati nella ricerca del modo di estrarre dal policarbonato il bisfenolo A. Una svolta importantissima, perchè il policarbonato comunemente impiegato per la produzione di cd e smartphone verrebbe trasformato in una sostanza atossica.

La notizia è delle più confortanti perchè permetterà un maggiore rispetto dell'ambiente, visto che "Ogni anno vengono generate nel mondo più di 2,7 milioni di tonnellate di policarbonato". Inoltre il materiale plastico ottenuto con questo procedimento potrà essere impiegato in settori di mercato finora non coperti dalla diffusione del policarbonato. Un esempio sono le apparecchiature medicali oppure per apparecchiature impiegate nella depurazione dell'acqua.

Le caratteristiche di resistenza e affidabilità del policarbonato e l'utilità di questo materiale plastico continuano a stupirci positivamente. La sua resistenza potrà essere applicata in settori molto importanti per la salute ma anche fondamentali nello sviluppo dell'industria del futuro.

logo
Via Affogalasino, 44 - 00148 Roma
tel.0665004113 - Fax 06-6539235